Una giornata di Rugby e Touch in quel di Collegarola

Modena Veterans

Modena Veterans

Da molto tempo volevamo trovarci con i Veterans del Modena Rugby e ieri finalmente ci siamo riusciti e abbiamo trascorso una bella giornata insieme!

Ci siamo trovati verso le 11 allo Stadio Comunale di Rugby di Modena, splendido impianto, in una decina di touchisti e altrettanti Veterans, molti dai gloriosi trascorsi.

Il touch può essere giocato in molti modi diversi, ma la curiosità era di poter provare il touch giocato secondo le regole internazionali. Perciò è stata necessaria una brevissima spiegazione delle regole fondamentali del touch (tocco, rollball, mediano, difesa che retrocede di 5 metri), dopo di che abbiamo cominciato a giocare.

Il gioco è stato un po’ spezzettato all’inizio, ma man mano che i Veterans assimilavano le peculiarità del touch (molto rapidamente, l’esperienza conta e la classe non è acqua…) il gioco diventava più fluido e divertente.

Alla fine abbiamo giocato per quasi due ore, con un discreto impegno fisico, che ha creato i presupposti per poter assaporare con soddisfazione il lauto pranzo presso la Club House del Modena Rugby.

Dopo esserci adeguatamente rifocillati, abbiamo guardato tutti insieme Italia-Samoa. La partita è stata bruttina, ma coronata dalla vittoria. Ma va bene così.

Per noi è stata un’ottima esperienza, e crediamo che anche i Veterans abbiano soddisfatto la loro curiosità verso il touch. Inevitabile pensare l’approccio al touch in funzione propedeutica e di promozione del Rugby Union. I punti di contatto tra le due discipline sono molti e certamente alcune peculiarità del touch possono essere utili anche per i rugbisti.

Ringraziamo i Veterans e il Modena rugby per l’ospitalità dimostratiaci e siamo certi che da questo primo incontro nasceranno altre occasioni per socializzare e trascorrere piacevoli giornate insieme.

Comments are closed.