Categoria: Eventi Touch

Tornei di Barcellona e Francoforte

Se da una parte è TRI a rispondere “presente” alla chiamata dei tornei internazionali che si sono volti nel weekend del 3 e 4 Ottobre, è da sottolineare come proprio con TRI molto bene si sia mossa la stessa Modena.

Al torneo di Barcellona è andato uno dei giocatori di Modena che, assieme ad altri giocatori del campionato italiano TRI, si è classificato quinto a parimerito, oltre ad avere avuto l’onore di arbitrare alcune partite dello stesso torneo compresa l’avvincente finale, vinta da Valencia sui giocatori francesi di Parigi.

Dall’altra parte d’Europa invece un team selezione di giocatori provenienti da Scozia, Italia a cui si sono aggiunti i nostri Australiani e Neozelandesi ha ben figurato nel torneo di Francoforte. Secondo posto di gran prestigio ed ottimo Touch giocato.

Torneo di Barcellona

Cartellone Torneo Barcellona

Cartellone Torneo Barcellona

Ci sarà anche Modena a rappresentare TRI nel torneo di Barcellona. Seppure con una sola casacca infatti, un giocatore di ModenaTOUCH parteciperà al torneo catalano nel quale saranno in gara ValenciaTouch, Rappresentativa TRI, alcune squadre francesi, oltre naturalmente ai padroni di casa di Barcellona.

Seguiranno dettagli e foto, soprattutto del terzo tempo iberico…

Modena: scudetto sfiorato nel touch rugby

Riportiamo l’articolo del Resto del Carlino del 16 settembre 2009, a firma di Doriano Rabotti  (allegato il PDF dell’articolo)
Raggianti per il secondo posto

Raggianti per il secondo posto

Scudetto sfiorato nel touch rugby

Modena ‘solo’ seconda ma con il sorriso

DOVEVA ESSERE una simpatica Babele nata quasi per scherzo, alla fine ha rischiato di trasformarsi nella prima squadra (foto) scudettata nel touch rugby. I ragazzi di Modena sono arrivati ‘soltanto’ secondi, nel campionato che domenica ha assegnato il tricolore della neonata disciplina (almeno in Italia) al Bandiga di Rovigo. Ma sono contenti lo stesso, perché pur avendocela messa tutta in campo, erano partiti solo per divertirsi. E in fin dei conti forse quel titolo l’avrebbero anche meritato, perché i veneti l’hanno ottenuto grazie a una formula un po’ particolare. Sul campo, Modena aveva vinto due confronti diretti su tre, aggiudicandosi anche due dei quattro raggruppamenti, quello di Opera nel milanese e quello iniziale di Taranto.

4a Giornata Campionato Italiano Touch – Ad un passo dall'oro

Vicini vicini vicini… Vicini a vincere il campionato, come avevamo sognato. Ci è mancato giusto un piazzamento per portare a casa il titolo di campioni del primo campionato di TouchRugby Italiano organizzato da TRI. Ma il titolo va ai Bandiga, che se lo meritano forti di un’ottima organizzazione di gioco.

Per vincere, come dicevo, sarebbe bastato poco di più, anche un indisciplinato torneo avrebbe potuto regalarci un pari merito finale, che abbiamo evitato vincendo tutte le partite a nostra disposizione, senza provare a piegare la matematica al nostro volere. Ci piace comunque ricordare che, negli scontri diretti contro i neocampioni d’Italia, abbiamo totalizzato 2 vittorie e una sola sconfitta.

Così a Noverasco

Così a Noverasco

Primi nel Torneo di Noverasco, con una bella vittoria in finale (7-5) proprio contro i neo campioni d’Italia.

Giornata splendida, aiutata anche da un cielo clemente che alterna sole e nuvole senza rovesciarci addosso i litri di acqua che passano minacciosi sopra le nostre teste. Ottimo approccio nella prima partita contro Dolcè (terzo a fine giornata), ostico il secondo incontro con i Mastini padroni di casa (vittoria di misura), quindi bello il derby (fra amici) con Taranto (purtroppo ultimi nel torneo), dove la difesa riposa, ma si vede un buon gioco offensivo (vittoria con due mete di scarto).

La semifinale è a mio dire la nostra partita migliore. I Dragoni sono una squadra solida, non troppo creativa davanti ma concreta. La partita ha quindi un inizio scoppiettante, 2-1 il conto delle mete per noi, e dopo altri due buchi difensivi 3-2 sempre a nostro favore. Punteggio che rimarrà invariato negli ultimi 10 minuti di gioco e sommato ai bonus sarà anche il risultato finale (5-4).

La finale è bella e intensa, ma la tecnica e l’organizzazione lasciano spazio anche ad agonismo ed aggressività, ma siamo bravi dopo un iniziale 2-2 a tracciare un netto solco con 2 mete consecutive, favorite da imprecisioni varie nel possesso avversario.

Siamo primi nel torneo e VICECAMPIONI D’ITALIA e scusate se è poco!

3a Giornata Campionato Italiano Touch a Dolcè (VR)

Altra splendida giornata del campionato italiano touch. Ecco le foto scattate da Fabrizio

Nonostante l’assenza di Paul siamo riusciti a giocare un’ottima serie di partite e ad arrivare in finale.

Però non abbiamo saputo contrastare efficacemente il Bandiga Rovigo e abbiamo perso la finale. Ci eravamo un po’ illusi perché i nostri avversare sono stati messi in difficolta (sono passati ai supplementari) dagli agguerritissimi Dragoni di Milano.

Con il risultato di Dolcè’ ci confermiamo al secondo posto della classifica generale.

Classifica della giornata

  1. Bandiga
  2. Modena
  3. Dragoni
  4. Dolcè
  5. Delfini Erranti
  6. Brianza
  7. Orange
  8. Mastini

Classifica Campionato dopo la 3a tappa

  • 1° posto – Bandiga (42 punti)
  • 2° posto – Modena (37)
  • 3° posto – Dragoni (28 )
  • 4° posto – Dolcè e Orange (25)
  • 6° posto – Delfini Erranti (21)
  • 7° posto – Brianza (16)
  • 8° posto – Mastini (11)
Il tabellone di Dolcè

Il tabellone di Dolcè

I ragazzi di Dolcè si sono dati un gran daffare e sono riusciti ad organizzare una giornata perfetta, nonostante il poco tempo a disposizione (ricordiamo che la 3a tappa del campionato italiano touch doveva svolgersi a Mantova e i ragazzi di Dolcè hanno dovuto sostituirli a campionato quasi avviato).

Tempo splendido. Sole, ma non troppo. Temperatura ideale per giocare. Qualche goccia di pioggia dopo pranzo, ma non ha dato fastidio. Per pranzo un risotto tipico, molto buono. E alla sera tutti alla Sagra di Ceraino, dove abbiamo potuto cenare con la famosa carne salà o con luccio e polenta.

La presenza di ben 4 arbitri internazionali ci ha insegnato molto e ha reso entusiasmanti tutte le partite giocate.  Ma tutte le squadre migliorano la qualità del loro gioco tappa dopo tappa.

Frase del giorno: “A 46 anni non avrei mai creduto di poter godere di giornate così piene e felici. E invece mi è successo grazie al Touch” (PierCarlo).

Il prossimo appuntamento il 12 settembre a Milano, per la tappa conclusiva di questo primo campionato italiano touch.

Terza giornata del campionato italiano Touch: siamo pronti!

Coppa Valdadige di Touch

Coppa Valdadige di Touch

Domani (11 luglio 2009) a Volargne, Dolcè (VR) si svolgerà la 3° tappa del campionato italiano Touch.

Putroppo non siamo riusciti a recuperare Mike, infortunato a Taranto, e Paul Mc Gilveray, che si è infortunato in Alpago. E meno male che giochiamo a touch…

Per compensare queste lacune abbiamo intensificato gli allenamenti e siamo prontissimi. Si sono uniti a noi anche dei nuovi  giocatori, Mattia e Fabrizio, piuttosto interessanti.

Per maggiori informazioni sulla giornata, potete visitare il sito Rugby Touch Club Dolcè.

Nota Logistica: il ritrovo per i participanti alla tappa di Dolcè è per sabato 11 luglio 2009 alle 7:30 nel piazzale della Motorizzazione.

Torneo dell'Alpago – Il Bandiga si aggiudica la 2a tappa del campionato italiano touch

Il sole, il cielo terso e le cime dell’Alpago hanno contribuito a creare una fantastica giornata di Touch. Il torneo dell’Alpago è riuscitissimo e dobbiamo fare i complimenti agli Orange e al rugby Alpago per la loro quisita ospitalità e l’organizzazione superlativa!

Peccato per il risultato. Ci siamo classificati “soltanto” terzi. Una prestazione dovuta a diversi fattori, primo fra tutti l’infortunio al ginocchio di Paul durante l’ultima partita delle eliminatorie.

L’assenza di Paul ci ha costretto a rivedere l’assetto della squadra e perciò ci siamo presentati in semifinale molto rimaneggiati. In compenso, gli Orange si sono presentati in splendida forma e, nulla da dire, ci hanno surclassato.

La finale è stata vinta di misura dal Bandiga Rovigo, che battuto di misura i padroni di casa. I rovigoti (o rovigotti?) producono un gioco spumeggiante e molto efficace in attacco. E’ difficile contenerli.

Dopo la seconda giornata, abbiamo perso il primato nella classifica del campionato italiano e siamo al secondo posto… ma ci rifaremo presto!

Guardate le foto della tappa alpina.

Jackye cerca Rissa

Jackye cerca Rissa

Classifica dopo la II Giornata.

Ecco la classifica aggiornata del campionato italiano Touch

  1. Bandìga Rovigo 27 punti
  2. Modena 25
  3. Orange Belluno 19
  4. Dragoni Milano 18
  5. Dolcè (Vr) 16
  6. Delfini Erranti Taranto 13
  7. Brianza Touch. Verderio Inferiore 9 (*)
  8. Mastini Milano 6 (**)

(*) 1 torneo disputato
(**) 1 torneo disputato, scesi in campo a Taranto come Barbarians, classificati 4 e senza prendere punteggio

Il resoconto della giornata la trovate sul sito Touch Rugby Italia